side-area-logo
L’Italia conquista l’Asia con i cosmetici

L’Italia alla conquista dell’Asia, cresce sempre più l’export dei cosmetici italiani verso i paesi asiatici, nel 2015 ha superato i 705 milioni di euro con un 19% in più rispetto al 2014. Hong Kong risulta essere il primo mercato di sbocco con un valore di 148 milioni di euro (+32%). Oltre 68 milioni di euro dell’export totale sono legati alla profumeria alcolica e quasi 66 milioni di euro ai prodotti per il corpo. I dati arrivano da Cosmetica Italia in apertura del Cosmoprof.

Fabio Rossello, presidente di Cosmetica Italia, ha commentato: «La nostra associazione sostiene l’internazionalizzazione delle imprese monitorando e analizzando l’evoluzione dei gusti e delle scelte dei consumatori dei diversi mercati. Basti pensare alla richiesta di profumeria alcolica da parte di Hong Kong che ricopre oltre il 46% delle esportazioni dall’Italia, contro la media del 24%».

Cosmetica Italia rinnova la propria presenza a Cosmoprof Asia. La collaborazione tra l’associazione delle imprese della cosmetica e Ice-Agenzia con il contributo economico del Mise comprende azioni di comunicazione e immagine a supporto delle attività commerciali delle 109 aziende italiane partecipanti. In collaborazione con Promos, azienda speciale della Camera di commercio di Milano, Cosmetica Italia organizza inoltre una collettiva Italia di 35 aziende. Importante appuntamento di quest’edizione sarà anche la firma del Memorandum of understanding tra Cosmetica Italia e Korea cosmetic association.

pdtcosmetici